smartplastics-2022

Daire Chemicals presente allo “Smart Plastics 2022” – Tecnopolimeri a convegno

Smart Plastics 2022 è l’evento, unico in Italia, che riunisce il mondo dei polimeri ad alte prestazioni per applicazioni in tutti i campi industriali: automotive, aeronautico, medicale, elettrico/elettronico, articoli sportivi, arredamento, elettrodomestici, componenti tecnici e altri ancora.

Giunto alla nona edizione Smart Plastics 2022 coinvolge tutti i protagonisti del settore: produttori di materiali, fornitori e utilizzatori di parti e componenti, costruttori di sistemi di processo e automazione, progettisti e designer.

Di grande interesse la partecipazione di testimonial provenienti dal mondo accademico, della ricerca e di importanti aziende brand owner che illustreranno le tendenze in atto nel campo dei materiali innovativi, della loro trasformazione e delle relative applicazioni. Nelle passate edizioni sono state ospiti dell’evento importanti società come: Artsana, Ducati, Elica, Electrolux, Ferretti, SKF, Stellantis, Technogym e altre ancora.

Daire Chemicals come ogni anno sarà presente con un suo stand. Vieni a trovarci!

Scopri di più

Asahi Kasei Corp. signage is displayed outside the company's headquarters in Tokyo, Japan, on Monday, March 12, 2012. Asahi Kasei, a Japanese maker of synthetic fibers and industrial chemicals, agreed to buy Zoll Medical Corp. for about $2.2 billion to build its health-care business in the U.S. and expand in Asia. Photographer: Junko Kimura/Bloomberg

Novità: PA 66 LEONA™ 14G – ASAHI KASEI

La DAIRE CHEMICALS ha iniziato la distribuzione sul territorio italiano, della #PA_66_LEONA™ _14G series del produttore integrato ASAHI KASEI.
Il PA66 rinforzato con fibre di vetro ha elevata resistenza alla fatica e all’invecchiamento termico.
La serie LEONA™ 14G è ampiamente utilizzata in applicazioni automobilistiche come coperture per testate, barre di torsione, supporti motore, alloggiamenti per sensori bussolae gode di un’ottima reputazione presso i clienti.
Di fronte a esigenze di mercato avanzate, ASAHI KASEI ha sviluppato un grado ad elevata fluidità per rendere possibile il riempimento di figure con spessore delle pareti sottili, come esempio, nelle applicazioni di copertura della testata motore, senza sacrificare la resistenza all’invecchiamento termico.
Al momento esistono solo versioni caricate vetro dal 15% fino al 50%, colorate in versione nera, e con gradi stabilizzati al calore e ai glicoli, per applicazioni automotive sotto cofano.
Il LEONA™14G è una valida alternativa ai gradi di PA 66 normalmente presenti sul mercato.

tenac-asahi-kasei

TENAC™- C HC Resina Acetalica ad elevate prestazioni

La DAIRE CHEMICALS commercializza sul territorio italiano, l’acetalica copolimero ad elevate prestazioni TENAC™ C-HC della casa chimica giapponese ASAHI KASEI.

Il TENAC™ C-HC è un’acetalica copolimero con ottime prestazioni meccaniche e si posiziona tra le acetaliche copolimero e omopolimero.

Una delle caratteristiche principali è la sua High Cristallinity (alta cristallinità), che consente di ridurre i tempi ciclo, con velocità di riempimento superiori, mantenendo invariate le proprietà meccaniche.

La serie TENAC™ C-HC, rispetto alle acetaliche copolimero ha i seguenti vantaggi:

  • Tempi ciclo veloci;
  • Spessori più fini;
  • Riduzione dei pesi;
  • Proprietà meccaniche superiori, pari ad un’acetalica omopolimero;
  • Resistenza termica superiore

La serie TENAC™ C-HC, rispetto all’acetalica omopolimero, invece presenta le seguenti similitudini/vantaggi:

  • Resistenza alla fatica e meccaniche molto simili;
  • Resistenza chimica e all’invecchiamento;
  • Resistenza all’urto simili;
  • Risparmio E/Kg.

La serie TENAC™ C-HC, in conclusione è un’ottima soluzione alternativa rispetto alle acetaliche presenti sul mercato.

rtp-compounds

Nuovi Compounds RTP CO. resistenti al graffio

RTP ha lanciato una nuova tecnologia che permette di aumentare la resistenza ai graffi e sfregamenti dei polimeri.
Questa tecnologia si chiama Surface protection Compounds (SPR) e come da presentazione permette di ridurre le dimensioni dei graffi e aumentare la durezza secondo test della matita.

Ad es. un PP standard con pressione di 20 Newton ha un graffio di circa 18 millesimi di pollice (circa 0,02 mm), modificato con SPR il graffio non ha dimensioni misurabili da micrometro.

Un PP standard ha durezza 3B nella scala matite e con SPR passa a classe F. Il PMMA che è già il polimero più resistente al graffio, migliora ancora.

Questa tecnologia protegge anche da invecchiamento e permette di non applicare coating protettivi sui pezzi.
Sui materiali trasparenti non influenza la trasparenza.

Sul PP la SPR permette di avere ancora EU10/2011 and FDA regulations, sugli altri materiali no.